Contenuto principale

Messaggio di avviso

La Purrello protagonista alla “Giornata mondiale contro il razzismo”

long-owens-small.jpgNel corso della mattinata di giovedì 21 marzo 2019, presso il Mausoleo Militare Germanico di Motta Sant’Anastasia, nell’ambito del Progetto Scolastico “Sport e Legalità” organizzato dal CUS Catania, si è svolta la “Giornata mondiale contro il razzismo”. L’evento ha visto la partecipazione di numerosi membri delle istituzioni dei Comuni di Motta Sant’Anastasia e di Misterbianco, delle Forze Armate e di una folta rappresentanza di scuole del territorio, tra cui l’I.C. “Michele Purrello”.
La manifestazione ha reso omaggio all’atleta Luz Long, lunghista e triplista tedesco, che manifestò insieme al più famoso atleta di colore Jesse Owens di essere contro il razzismo, in occasione delle Olimpiadi di Berlino del 1936.  Long, medaglia d’argento nel salto in lungo, è sepolto nel Cimitero Militare Germanico di Motta Sant'Anastasia. Morì a 30 anni, durante la II Guerra Mondiale, per le ferite riportate in combattimento in Sicilia, nella frazione di Santo Pietro del comune di Caltagirone, il 14 luglio 1943.
La nostra pluripremiata alunna Carola Zannini, accompagnata dai proff. Fabio Dovis e Rosario Carpentieri ed unitamente ai compagni Vittoria Aspanò, Angelo Nicotra, Gaia Salomone e Gabriele Tarantini, ha deposto una corona di fiori sulla lastra tombale di Luz Long.
Alla cerimonia commemorativa erano inoltre presenti le autorità religiose della Comunità Religiosa Luterana e una delegazione del contingente tedesco di stanza a Sigonella. È stata inoltre data lettura di una missiva inviata da Ragna Long (nuora di Luz) a nome della famiglia del saltatore, in cui sono state espresse parole di vivo apprezzamento per l’iniziativa ed è stata ripercorsa la grande amicizia tra Luz e Jesse, che lega tutt’oggi le famiglie.
Il nostro Istituto ribadisce l’attenzione verso i temi valoriali della legalità, dell’inclusione e della fratellanza tra i popoli, attraverso l’esercizio dello “spirito olimpico” di Pierre de Coubertin che contraddistingue i nostri atleti-alunni, dentro e fuori dal campo-classe, in particolar modo nelle manifestazioni sportive che spesso ci hanno visto primeggiare.

La Referente Rapporti con il Territorio e la Stampa
Ins. Graziella Ferro
Il Referente Sito web
Ins. Christian Citraro

Guarda la Photogallery: “Giornata mondiale contro il razzismo (21/03/2019)”


2019-03-21-giornata-contro-razzismo%208.

long-owens-big.jpg

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter