Contenuto principale

Messaggio di avviso

La Polizia di Stato a Scuola per combattere il cyberbullismo

cyberbulli.jpgGiorno 7 aprile 2017, gli alunni delle classi quinte sezioni A/B/C/D dell’I.C.S “Michele Purrello”,  alle ore 09:30 nei locali dell’Auditorium del plesso di Scuola Primaria, in via Fondo di Gullo, hanno preso parte ad un incontro tenuto da un funzionario della Polizia di Stato sul “Cyberbullismo”, in riferimento al progetto Educazione alla Legalità.
Il funzionario della Polizia Postale, con un linguaggio a misura di bambino, ha spiegato agli alunni il corretto impiego della tecnologia informatica e l’utilizzo della rete, evidenziandone sia i vantaggi che offrono sia le sanzioni penali previste per un uso scorretto, riscontrando da parte dei ragazzi una grande partecipazione ed un notevole interesse.
Tema principale le condotte che possono dare luogo ad episodi di cyberbullismo tra i giovani, quindi la fondamentale importanza del ruolo dei genitori nel prestare attenzione a qualsiasi segnale sia fisico che psicologico dei propri figli, per capirne le ragioni, ed che sfocino in episodi più gravi.
Ha anche descritto le caratteristiche tipiche del prepotente con i tradizionali atteggiamenti di sistematica prevaricazione e sopruso sulla vittima prescelta che, subendo queste continue molestie, vive nel terrore, arrivando perfino a perdere la fiducia in sé, a sprofondare nella depressione. Pertanto, ha spiegato, che è estremamente importante che le vittime si sentano sostenute, perché solo assumendo un atteggiamento di apertura è possibile aiutare gli alunni a trovare il coraggio di parlare per denunciare il problema. Si è parlato anche del ruolo importantissimo che la scuola ha sia nella prevenzione che nella lotta, in quanto è il primo luogo di relazioni sociali per i bambini e, in virtù del suo ruolo educativo, ha la responsabilità di farsi portavoce di alcuni valori che possono aiutare a prevenire un fenomeno sociale, deviante, purtroppo sempre più frequente.
L’incontro ha avuto molto riscontro da parte degli alunni, i quali hanno chiesto informazioni e posto tante domande, alle quali hanno trovato risposte esaurienti.

Ins. Graziella Ferro

- Guarda la Photogallery “Incontro sul Cyberbullismo con la Polizia di Stato”


2017-04-07-incontro-cyberbullismo-polizi

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter